Tutte le giovanili al comando dei rispettivi gironi

Non si può far passare sotto traccia l’ottimo cammino delle giovanili nel campionato di flag football. L’U13 è stata devastante, raccogliendo solo vittorie convincenti. Quella meno pesante ha avuto un divario di 10 punti (26-16 ai Gladiatori) e questo mette in chiara evidenza una superiorità senza discussioni. Un bilancio di 3-1 è quello dell’U15, che nell’ultimo Bowl ha comunque piegato 32-27 i Cradinals Palermo e 33-32 gli Elephants Catania.

Basterà una sola vittoria nelle due gare che restano per conquistare il primo posto e ovviamente il passaggio alla Final Eight. Infine l’U17 che raccoglie lo stesso bilancio dell’U15 (3-1), con una striscia positiva aperta di tre vittorie. Dopo il KO nel primo confronto con la Legio XIII, non c’è stata storia, con i successi sulla stessa Legio XIII, Cardinals Palermo e Gladiatori Roma. Anche in questo caso basterà un successo nelle due gare rimanenti per chiudere al primo posto.

 «Dopo i playoff conquistati dalle squadre tackle di I e III Divisione – affermano i presidenti Pacelli e Cicinelli – cerchiamo di fare all in anche con i tornei flag. Il lavoro delle scuole sta dando sicuramente i frutti sperati e i risultati ci stanno dando ragione. Raggiungere con tutte le squadre le Final Eight sarebbe davvero un evento eccezionale, perché faremmo cinque su cinque. Sabato abbiamo l’amichevole con i Tigers, che sarà ovviamente una festa in attesa dei playoff delle formazioni tackle. Domenica speriamo di poter festeggiare anche le nostre squadre flag».

Ufficio Stampa

Ducks Lazio

Photo credit   Massimo Lentini – Dario Proietti

Categorie

Archivi